L'ATTITUDINE ALL'INNOVAZIONE E LA SOLIDA ESPERIENZA HANNO RESO L'AZIENDA FORTE E FLESSIBILE.

Creare insieme, fianco a fianco. Dal 1925 lo scopo del nostro lavoro è rendere il semplice gesto quotidiano
di scegliere una camicia speciale un piacere autentico, che si rinnova ogni giorno.

AZIENDA
Creare insieme, fianco a fianco. Dal 1925 lo scopo del nostro lavoro è rendere il semplice gesto quotidiano di scegliere una camicia speciale, un piacere autentico che si rinnova ogni giorno. La creatività e la cura per il prodotto e per il servizio al cliente sono caratteristiche che non si improvvisano. La storia della C. Tessile S.p.a. inizia infatti più di 80 anni fa, nel 1925, quando nasce come industria serica nel distretto comasco. Negli anni 60, avviene il primo cambio generazionale: la notevole esperienza acquisita nella lavorazione di un prodotto nobile e di altissimo livello come la seta, unitamente alla tenacia e alla laboriosità tipiche della genuina imprenditoria comasca inducono negli anni sessanta la famiglia ad abbandonare il settore serico e a rivolgersi verso quello cotoniero. Questa scelta risulta positiva, in quanto negli anni successivi, la vendita dei tessuti si estende anche ai mercati d’oltralpe, in Germania e Francia. Alla fine degli anni ottanta, la crescita dei volumi rende necessario il trasferimento degli uffici nella attuale sede di Guanzate. In questi anni, avviene anche il secondo avvicendamento generazionale. L’attività dell’ azienda riceve nuovo slancio dall’acquisto di macchinari modernissimi e si impianta un nuovo magazzino semiautomatico. Oggi, grazie alla passione per il lavoro, al dinamismo, alla continua innovazione e alla creatività, l’azienda è annoverata tra i marchi di riferimento nel settore dei tessuti di pregio per la camiceria. Canclini si prefigge per il futuro una ancora maggiore apertura verso il mercato e le richieste della clientela e si pone come garante della qualità e dello stile, il tutto combinando ricerca tecnologica d’avanguardia e esperienza decennale.
MORE INFO
PRODOTTO
Una storia di responsabilità a 360°. Etica, qualità e ultimi trend convivono nelle nuove proposte PE 2021 e Blue 1925. Essere responsabilmente al passo con i tempi. È il mantra che guida l’evoluzione delle inedite interpretazioni Canclini 1925 per la primavera-estate 2021, insieme alle proposte sviluppate per la linea Blue 1925. Un percorso di ricerca e sviluppo sempre più attento all’innovazione sostenibile; dalla scelta delle materie prime, all’impatto energetico, per arrivare al sociale. Fibre sostenibili come Tencel™ e Cupro, cotone bio e lino organico, insieme a fibre man-made riciclate, sono fra i protagonisti delle nuove interpretazioni di stile. La nuova collezione Canclini 1925 PE 2021 presenta anche due importanti novità: la linea Per Lei sviluppa tessuti sofisticati dall’allure tutta femminile, mentre la gamma Beachwear arricchisce l’offerta con tessuti colorati e allegri dal mood estivo. In evidenza anche la rinnovata proposta Blue 1925, i tessuti denim e non, che propone un’ampia e variegata serie di concept, per progetti personalizzabili, creativi e adattabili ad ogni tipo di outfit.
FILOSOFIA E SOSTENIBILITÀ
Per la Canclini il termine filosofia significa consapevolezza, responsabilità e rispetto, che interessa non soltanto i processi produttivi, ma anche le modalità di utilizzo delle risorse naturali. E’ un impegno condiviso non solo da tutti coloro che lavorano nei nostri stabilimenti, ma anche da tutta la nostra filiera produttiva. I tessuti rispettano gli standard qualitativi richiesti dal mercato ed esibiscono la certificazione di qualità OEKO-TEX® Standard 100, che assicura l’assenza di qualsiasi sostanza chimica dannosa per l’uomo e quindi capace di trasmettere fiducia ed assicurare garanzia al consumatore finale sulla qualità umano-ecologica dei propri tessuti. La qualità dei propri prodotti è inoltre garantita dalla scelta di materie prime eccellenti. Affinate competenze e costante ricerca di materiali innovativi, permettono di disporre di materiali di ottima qualità da impiegare per le proprie lavorazioni. La Canclini si mostra attenta alle nuove dinamiche del mercato. Lo sviluppo sostenibile e circolare della filiera produttiva si è affermato saldamente come passaggio necessario per ammodernare la struttura operativa delle realtà economiche parte dell’industria tessile. Tale dinamica ha interessato particolarmente l’azienda, spinta dal desiderio di contribuire essa stessa alla transizione del rigido modello di business lineare. Attraverso la partnership con il circular.fashion la società può partecipare attivamente al raggiungimento dell’obiettivo comune alla circolarità dell’industria tessile. Inoltre, la famiglia Canclini si dimostra interessata nella gestione della propria impronta ambientale. La società ha scelto di utilizzare energia da fonti rinnovabili per la normale operatività di azienda, investendo in pannelli fotovoltaici capaci di assistere nella normale richiesta di energia elettrica. Sceglie inoltre materiali da fonti riciclate quale soluzione per l’imballo ed il confezionamento dei propri prodotti. I contenitori utilizzati per il trasporto dei tessuti sono di tipo riciclato come lo sono anche i materiali in plastica necessari per tale attività. Con queste scelte la Canclini si muove sempre di più verso un percorso di crescita di tipo circolare e da sempre consapevole. La filosofia della Canclini abbraccia anche il sociale, con la fondazione e gestione dell'associazione "Un sorriso in più". Si tratta di un'organizzazione senza fini di lucro impegnata in progetti quali l'assistenza ad anziani domiciliati presso case di riposo e privi di legami affettivi e il sostegno a minori in situazioni di difficoltà e disagio familiare. Movendosi in questa direzione l'associazione "Un Sorriso in Più" sottolinea l'importanza della qualità del vivere umano, ponendosi obiettivi etici, di sviluppo, di progresso e di tutela dell'individuo dagli abusi, dallo sfruttamento e dalle prevaricazioni. Sono inoltre supportati progetti dedicati all’educazione, dimostrandosi attiva e disponibile a tramandare il valore e la conoscenza tessile a scuole primarie ed istituti di moda, con i quali collabora stabilmente.
MORE INFO UN SORRISO IN PIÙ
CERTIFICAZIONI
GOTS: GOTS: La certificazione, in accordo al Global Organic Textile Standard, è rilasciata dall’Istituto Certificazione Etica ed Ambiente (ICEA), e definisce un prodotto tessile come “Biologico” (in inglese “Organic”). GOTS fa riferimento ad una norma internazionale usata per la certificazione delle fibre naturali e che comprende criteri di natura ecologica e sociale. E’ stato sviluppato da organizzazioni internazionali leader nell’agricoltura biologica, al fine di garantire al consumatore che i prodotti tessili biologici sono ottenuti nel rispetto di stringenti criteri ambientali e sociali applicati a tutti i livelli della produzione: dalla raccolta in campo delle fibre naturali alle successive fasi manifatturiere, fino all’etichettatura del prodotto finito. Le materie prime, i semilavorati e i prodotti tessili finali non devono contenere nessun tipo di sostanze tossiche o nocive; è vietato l’uso di metalli pesanti tossici, formaldeide, solventi aromatici, nano particelle funzionali, OGM e altri enzimi, coloranti azoici, pesticidi e fertilizzanti. Tutti gli operatori devono rispettare una politica di protezione ambientale con precisi obiettivi e procedure volte a ridurre al minimo i consumi e gli scarichi. Le acque reflue di tutte le unità di lavorazione a umido devono essere trattate attraverso un impianto funzionale per il trattamento delle acque. Tutti i produttori e coloro che prendono parte alle fasi di lavorazione devono soddisfare i requisiti minimi sociali, secondo quanto stabilito nelle norme fondamentali dell´Organizzazione Internazionale del Lavoro. I tessuti Canclini Bio sono certificati 100% biologici secondo gli standard GOTS ed hanno le seguenti caratteristiche: - Il filato biologico viene acquistato greggio da produttori certificati GOTS. - Il filato greggio viene tinto in tintorie certificate GOTS, utilizzando prodotti chimici in accordo con le normative imposte dallo standard GOTS. - La fase di tessitura e finissaggio avviene in stabilimenti che hanno ottenuto la certificazione GOTS, i quali utilizzano macchinari impiegati solo per tessuti biologici, in modo che non avvengano contaminazioni. - Nelle fasi di trasporto, sia il filato che il tessuto biologico sono isolati con un apposito packaging per evitare contaminazioni esterne. Prima e dopo le lavorazioni, il prodotto GOTS viene stoccato in apposite aree adibite al biologico. Le aziende con certificazione GOTS, come Canclini, sono controllate annualmente, oltre ad essere sottoposte a verifiche spontanee. E questo è il motivo per il quale GOTS risponde ai criteri più severi quando si tratta di fibre naturali. La produzione di cotone naturale e la sua lavorazione hanno dei benefici comprovati sia sull´uomo che sull´ambiente.

SUPIMA COTTON: Il cotone Pima “Gossypium barbadense” è classificato come ELS (extra long staples) e ha una lunghezza di fibra molto elevata, 35mm, grazie alle condizioni ideali della coltivazione. Questa caratteristica lo rende molto apprezzato per la sua straordinaria morbidezza, la lucentezza intensa e la sua formidabile resistenza all’usura e al pilling. Il Supima viene coltivato nel sud degli Stati Uniti d’America, in Arizona, New Mexico, Texas e California. Importante soprattutto l’assenza di inquinamento delle fibre dovuta alla raccolta meccanica; questa particolare pulizia lo rende ideale per la produzione di tessuti bianchi. Le caratteristiche del Pima cotton sono controllate e garantite dall’omonima Supima Association che verifica tutti i livelli del processo produttivo. SUPIMA è, infatti, un marchio registrato che identifica il brand del cotone americano Pima, il più pregiato cotone ELS del mondo. Fondata nel 1954, l'organizzazione Supima si è costituita a El Paso, Texas, nel tentativo di marcare e promuovere il cotone Supima. Il nome Supima deriva da una miscelazione delle parole "Superiore" e "Pima". Canclini è in possesso di tale marchio e ne è licenziataria.

OEKO-TEX: Lo STANDARD 100 by OEKO-TEX® è un sistema di controllo e certificazione indipendente e uniforme a livello internazionale per le materie prime, i semilavorati e i prodotti finiti del settore tessile ad ogni livello di lavorazione, oltre che per i materiali accessori utilizzati. Dal 1992 il principale scopo dello STANDARD 100 by OEKO-TEX® è lo sviluppo di criteri di verifica, valori limite e metodologie di test su base scientifica. Grazie alla sua esperienza decennale, lo STANDARD 100 by OEKO-TEX® contribuisce a garantire una sicurezza di prodotto elevata ed efficace dal punto di vista del consumatore. I criteri di verifica e i valori limite sono di gran lunga più esigenti dei parametri validi a livello nazionale e internazionale. Le approfondite verifiche dei prodotti e gli audit aziendali periodici consentono inoltre di sensibilizzare l'industria all'utilizzo responsabile delle sostanze chimiche, nel lungo termine e su scala mondiale. Questo concetto attribuisce da molti anni un ruolo dominante allo STANDARD 100 by OEKO-TEX®. I controlli OEKO-TEX® delle sostanze tossiche sono principalmente progettati considerando la destinazione d'uso dei tessuti e dei materiali. Più è intenso il contatto di un prodotto con la pelle e più questa è sensibile, più severi saranno i requisiti umano-ecologici da rispettare. Canclini ha ottenuto la certificazione OEKO-TEX® Classe di prodotto II: articoli utilizzati a contatto con la pelle (camicie, biancheria intima, biancheria da letto, t-shirt, calzini ecc.)

BCI: La Better Cotton Initiative è una associazione nata al fine di rendere la produzione globale di cotone migliore per le persone che la producono, migliore per l'ambiente in cui cresce e per il futuro del settore, sviluppando Better Cotton come prodotto principale sostenibile. BCI è un'associazione formata da produttori, intermediari e gruppi non-profit che opera negli Stati Uniti, in Pakistan, India, Brasile e Africa. Questa è un'attività che coinvolge 10 milioni di persone solo in Africa; realizzando progetti direttamente con gli agricoltori e i contadini ha permesso di ridurre l'uso di acqua e pesticidi in percentuali comprese tra il 30 e il 50. Si tratta dunque di un esperimento di cooperazione lungo la filiera produttiva, da monte a valle, il cui perno è il lavoro diretto con i contadini. “Ci sono milioni di agricoltori in tutto il mondo che possono migliorare in modo significativo i loro processi di coltivazione” dichiara Lise Melvin, direttrice esecutiva del BCI. “Vogliamo che lo sfruttamento della terra avvenga in maniera sostenibile e permetta ai coltivatori di cotone di continuare nel futuro le loro attività, allo stesso livello di oggi”. Il Fondo per la crescita e l'innovazione del cotone fa investimenti strategici in progetti Better Cotton, supporta e investe in innovazioni, promuovendo al tempo stesso l'adozione del Better Cotton Standard System da parte di governi, associazioni di categoria e altre entità. Canclini ha deciso di aderire anche a questa filosofia che ha come motto: Sii parte di qualcosa di meglio!

Global Recycle Standard (GRS), certifica prodotti ottenuti da materiali da riciclo e attività manifatturiere. Valorizza i prodotti realizzati con materiali da riciclo, nel rispetto di criteri ambientali e sociali estesi a tutte le fasi della filiera produttiva. Il Global Recycle Standard (GRS) è promosso da Textile Exchange, una delle più importanti organizzazione non-profit che promuovono a livello internazionale lo sviluppo responsabile e sostenibile nel settore tessile. Con questo standard, Textile Exchange riconosce la fondamentale importanza del riciclaggio per la crescita di un modello di produzione e consumo sostenibile; punta a favorire la riduzione del consumo di risorse (materie prime vergini, acqua ed energia) e ad aumentare la qualità dei prodotti riciclati. Il GRS garantisce una dichiarazione ambientale verificata da ICEA che comprova: il contenuto di materiali da riciclo dei loro prodotti (sia intermedi che finiti) e il rispetto di criteri ambientali e sociali in tutte della filiera produttiva. Possono essere certificati GRS tutti i prodotti che siano composti per almeno il 20% da materiali da riciclo pre-consumo e post-consumo. Per materiale riciclato si intende “materiale che è stato rilavorato da materiale recuperato mediante un processo di lavorazione e trasformato in un prodotto finale o in un componente da incorporare in un prodotto”. Viene distinto in materiale “post consumo” e materiale “pre-consumo”. Il materiale “post consumo” è materiale riciclato da insediamenti domestici, commerciali, industriali e istituzionali nel loro ruolo di utilizzatori finali del prodotto, es: bottiglie in PET. Il materiale “pre–consumo” è materiale recuperato dal flusso degli scarti durante un processo di fabbricazione.

Lenzing, realizza fibre tessili provenienti dalla cellulosa, componente naturale presente nel legno (Lenzing AG, 2019). Con l’intenzione di far fronte al previsto incremento della popolazione, la società realizza fibre botaniche, come il Lyocell o TENCEL™che utilizzano cellulosa proveniente da alberi di eucalipto di aziende certificate Forest Stewardship Council (FSC), destinate alla produzione di tessuti per indumenti, tessuti per la casa, componenti non tessuti e materiali destinati ad un impiego industriale. La fibra di Lyocell e Modal (LENZING™), proviene dalla polpa del legno e fibre di origine vegetale. Attualmente, la fibra LENZING™ utilizzata nei processi di produzione del tessuto interessato, è quella Tencel Lyocell micro, riconosciuta ogni due anni. Tutti i prodotti certificano l’utilizzo di Tencel Lyocell micro, proveniente dalla cellulosa di arbusti di eucalipto e particolarmente performante con qualità di morbidezza, comfort e traspirabilità ideali per il segmento di prodotto in cui la società opera (Lenzing AG, 2019).

MORE INFO

LE COLLEZIONI

L’OFFERTA DI UNA PRECISA IMPRONTA STILISTICA DECLINATA IN INFINITE VARIANTI
È POSSIBILE SOLO GRAZIE A SCELTE PRECISE DI GUSTO E AD UNA
MODERNA CAPACITÀ PRODUTTIVA.

TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Le due collezioni annuali sono la proposta di stile concreta e coerente che Canclini presenta al mercato della moda. Pur restando fedele alla propria tradizione, ogni stagione si rinnova nei tessuti: in uno scenario di proposte sempre uguali a se stesse e svilito dalla concorrenza di massa, l’offerta di una precisa impronta stilistica declinata in infinite varianti è possibile solo grazie a scelte precise di gusto e ad una moderna capacità produttiva.

UFFICIO STILE

E’ il vero motore creativo dell’azienda. Un’antenna proiettata sul mondo, capace di cogliere e interpretare le suggestioni che provengono dall’arte, dalla musica, dalla natura, dalle architetture, dagli stili di vita, curiosando tra gli infiniti modi in cui l’uomo moderno interpreta e vive la realtà. L’ufficio stile si pone inoltre come interlocutore delle più prestigiose firme internazionali, mettendo al servizio della clientela la propria esperienza e creatività, studiando proposte esclusive, garantendo l’originalità.

LE NOVITÀ PER LEI E IL MONDO BEACHWEAR

La costante attenzione al mercato e ai nuovi trend portano fresche e inaspettate interpretazioni nella nuova gamma PE 2021. Due proposte inedite pensate per abbracciare nuovi mondi e prodotti. È così che nascono la linea Per Lei e quella dedicata al Beachwear. Per Lei offre tessuti sofisticati e dall’allure tutta femminile, mentre la linea Beachwear si caratterizza per le proposte colorate e allegre, dal mood decisamente estivo, presentate su basi appropriate.

I CONTINUATIVI

Tradizione, storia, cultura

La collezione de I Continuativi è la nostra raccolta di classici e non solo, sempre disponibili a magazzino in oltre 1.000 varianti. Storia, cultura, arte e ricerca di uno stile senza tempo: ne I Continuativi emerge tutto l’esprit Canclini 1925, rispecchiando il meglio del nostro lavoro e sintetizzando gli elementi che raccontano le grandi passioni della nostra famiglia.

Una gamma racchiusa in due cofanetti che rappresentano il nostro archivio storico, vero e proprio gioiello in grado di custodire e conservare la memoria di un prodotto tessile che racconta quasi un secolo di impresa.

LA LAVORAZIONE

LA QUALITA’ E’ PER LA CANCLINI ASSOLUTA
E ALLO STESSO TEMPO IN CONTINUA VERIFICA E DIALOGO
CON LE NUOVE TECNOLOGIE
E CON LE ASPETTATIVE DEI CLIENTI PIU’ ESIGENTI

La pianta di cotone è alta circa centoventi centimetri, si semina tra Ottobre e Dicembre e viene raccolta tra Marzo e Giugno. Il fiore della pianta si presenta di colore giallo pallido, può raggiungere il diametro di cinque centimetri e cresce circa in settanta giorni. Il cotone è coltivato in specifiche zone del mondo : per la sua crescita sono infatti indispensabili umidità e temperatura specifiche. Le fibre del cotone sono classificate in base al loro colore, alla loro brillantezza e morbidezza. Il cotone inoltre è classificato in base alla lunghezza della fibra. Più le fibre sono lunghe, infatti, più il filo può essere fine, requisito necessario alla camiceria.

Dal 60/1 al 300/2, passando per l’80/1 compact; la scelta dei migliori filati è un momento fondamentale, per questo acquistiamo solamente i migliori cotoni al mondo, sia per qualità che per innovazione. Molta attenzione viene messa anche durante la fase di filatura vera e propria, poiché solamente una precisa pettinatura e torcitura possono creare quegli ottimi filati in grado di darci le migliori rese colori, una perfetta qualità del bianco e una particolare gradevolezza al tatto. I filati acquistati vengono controllati elettronicamente per eliminare le imperfezioni e le intollerabilità e vengono preparati per la fase di tintura in rocca.

Le rocche vengono tinte nel colore predisposto, con macchinari adatti a supportare diverse quantità di filato e, una volta tinte vengono meticolosamente controllate per verificarne la tonalità esatta

Da sempre eseguiamo con molta attenzione e alta maestria la fase di orditura che serve per parallelizzare i fili e montarli sul subbio, poiché riteniamo sia il punto cardine per eseguire successivamente una tessitura impeccabile. Ci avvaliamo di orditoi sezionali di ultima generazione, ma anche di orditoi per metrature corte, detti a botte.

La tessitura è l’arte di costruire un tessuto; si ottiene con l’intreccio dei fili di ordito con quelli di trama. Noi ci avvaliamo di oltre centodieci telai di proprietà, tutti di ultima generazione, oltre a quelli dei nostri partner storici. Questi sono sia a ratiera che a jacquard, così da permetterci di seguire al meglio la complessità del mercato. Da sempre coniughiamo tradizione e modernità, grazie all’utilizzo di macchine altamente tecnologiche e personale qualificato; abbiamo inoltre delle scrupolose procedure per effettuare un rigoroso controllo di ogni singolo metro di tessuto greggio prima che sia inviato al finissaggio.

Come la tessitura è il cuore del tessuto, il finissaggio è l’anima di quest’ultimo! Tramite il finissaggio, infatti, viene conferito carattere e lucentezza al tessuto. Questo risultato si ottiene tramite il candeggio e il mercerizzo, dove col primo si ottiene il punto di bianco desiderato, mentre con il secondo si altera la molecola del cotone donandole una luce propria. Oltre a ciò, facciamo tutte quelle operazioni che si applicano sul tessuto al fine di migliorarne l’aspetto, la mano e le proprietà. Tali passaggi, che si chiamano di nobilitazione, possono essere ad esempio la garzatura, lo smeriglio, il cinz; a seconda delle necessità ci sono anche particolari trattamenti easy care o no iron. Riteniamo si tratti di una fase molto complessa e delicata, pertanto abbiamo scelto una stretta e vicina collaborazione con il nostro finissaggio al fine di assicurarne un’ottima resa.

Un ultimo controllo interno all’azienda viene effettuato dal laboratorio qualità sul tessuto finito, perché la qualità è uno dei nostri valori primari.

Una volta che le pezze sono state controllate, vengono imbustate, in modo totalmente automatico. Le pezze sono quindi inviate al magazzino. Ogni pezza è dotata di una etichetta dove, tra le varie informazioni quali nome dell’articolo e metraggio, è riportato anche un codice alfanumerico univoco. Quando una pezza viene acquistata, il magazziniere la estrae dallo scaffale e verifica con un palmare di avere selezionato la pezza corretta. Questo sistema garantisce al cliente l’invio della pezza giusta e una gestione del magazzino efficace.

Una volta selezionata la pezza di riferimento, vengono tagliati i metri acquistati. Per essere certi della correttezza della misurazione e garantire al cliente un servizio di alto livello, vengono timbrati entrambi i lati della pezza, ovvero l’inizio e la fine e il conteggio dei metri viene fatto automaticamente. La pezza, così misurata, viene etichettata ed inscatolata. Si procede quindi alla spedizione.

La Ricerca tendenze è il primo passo per valutare che strada intraprendere, quali filati scegliere, che colori usare, per quali grafiche e su quali strutture. Una ricerca che va oltre la moda, perché guarda il mondo a tutto campo: con occhio attento guardiamo le sfilate, ma anche i negozi e i mercatini; osserviamo i cool hunter e i blog più visitati, ma anche la gente comune; studiamo le diverse innovazioni e tendenze anche nell’arte, nella cucina, nel cinema…insomma solamente una sensibilità particolare per tutto questo ci permette di delineare le linee guide delle nostre collezioni.

Poi studiamo le strutture dei nuovi tessuti, disegniamo le grafiche dei diversi articoli e creiamo le varianti colore. Questo non solo per le collezioni stagionali, ma anche e soprattutto per le esclusive dei singoli clienti; un lavoro in team tra il nostro ufficio stile, il commerciale e gli stilisti delle case di moda che permette la realizzazione di tessuti originali studiati ad hoc per loro.

Da diversi anni abbiamo ampliato la nostra offerta, studiando tessuti particolari quali i velluti, i giri inglese, i jersey, i piquet o i plissè, che necessitano di lavorazioni e finissaggi specifici. Abbiamo inoltre tessuti stampati o spalmati, che vengono preparati appositamente durante la fase di finissaggio per supportare le lavorazioni successive. Nello specifico la stampa può essere a cilindro, con incisione anche lexus per ottenere i micro classici camiceria, o inkjet per le grafiche più complesse e colorate. Studiamo disegni all over, ma anche piazzati o a pannello a seconda delle esigenze. Inoltre possiamo stampare sia in applicazione che in corrosione, ma anche a pigmento per ottenere degli effetti double molto caratteristici.

Raccolta Cotone

Filatura

Orditura

Tessitura

Finissaggio

Laboratorio Qualità

Magazzino

Spedizione

Ufficio Stile

LA CULTURA

PICCOLI E PREZIOSI FRAMMENTI TESSILI PROVENIENTI DA CULTURE LONTANE: ICONOGRAFIE, ANTICHI MANUFATTI CONSUMATI DAL TEMPO E TESTIMONI DI UN SAPERE ANCESTRALE E POETICO

ARTE E COLLEZIONISMO

L’attività tessile ha sempre rappresentato per i popoli di tutti i tempi un veicolo di espressione della propria cultura. Negli antichissimi gesti di intrecciare trame e orditi si nascondono cultura, ethos, fantasia, entusiasmo, ottimismo: tanti modi diversi di parlare dell’uomo. La Canclini si è fatta carico di promuovere e sostenere iniziative culturali legate a questo settore perché realizzare un tessuto è come entrare in una cultura, in un mondo di relazioni, di poesia e di creatività umana. Collezionare manufatti antichi e moderni è un modo concreto di Canclini per tenere viva questa memoria.

SCUOLE

La passione per il tessuto trova applicazione in Canclini anche nella promozione e sostegno di iniziative legate a scuole di moda e, in generale, di design. Sono infatti già alcuni anni che la Canclini collabora con gli istituti IED e Marangoni di Milano e con alcune scuole inglesi, quali la Central Saint Martin’s: la collaborazione permette agli studenti di esprimersi liberamente e di venire a contatto con una impresa dinamica e pro-attiva e all’impresa stessa di sperimentare nuove fonti di ispirazione e nutrire una fucina di talenti.

Canclini ha siglato una partnership con Villa Carlotta. Il progetto, inziato nel 2019, si svilupperà nell’arco di tre anni e si propone di presentare al grande pubblico una selezione di opere dalla Collezione Canclini, opere che evidenziano in maniera semplice e evocativa la straordinaria versatilità del tessuto, parte integrante della vita di tutti.

MORE INFO

LA COMUNICAZIONE

IL MERCATO È IN CONTINUA EVOLUZIONE E LA C. TESSILE S.P.A.SI PREOCCUPA DI STUDIARLO PER POI COGLIERNE I CAMBIAMENTI E LE OPPORTUNITÀ

MEDIA PLAN

Siamo presenti sulle più prestigiose riviste di settore, quali :

View China, Journal du textile, International Textile, Textilewirtschaft, Textile View, Fashion, Class, Noticiero Textile, Senken Shimbun, WWD.

FIERE

Saremo presenti a:

The London Textile Fair
15-16 Gennaio 2020
Londra
Munich Fabric Start
4-6 Febbraio 2020
Monaco
Milano Unica
4-6 Febbraio 2020
Milano
Première Vision
11-13 Febbraio 2020
Parigi
STIB Barcellona
18-19 Febbraio 2020
Barcellona
Milano Unica Shanghai
11 – 13 Marzo 2020
Shanghai
JITAC Tokyo Forum
20-22 Ottobre 2020
Tokyo
NACKA - Stoccolma
22-23 Gennaio 2020
Stoccolma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi